Cos’è il digital marketing e come si utilizza

by Ana Moreno

Cos’è il digital marketing

Probabilmente saprai già cos’è il digital marketing e qual è il suo obiettivo. In poche parole si tratta di trovare un modo efficace per promuovere e vendere prodotti o servizi. Ma non è semplice come sembra.

Man mano che i media digitali si sono trasformati in strumenti onnipresenti, sono nate nuove opportunità per le imprese per lanciare prodotti e per renderli più visibili. Come? Tramite canali come l’email marketing o i social passando attraverso gli annunci mobile o i chatbot per esempio.

Capirai che il digital marketing quando comprenderai che è qualcosa di progressivo e evolutivo. Di fatto, il suo successo è dovuto al rinnovamento quotidiano. Attualmente esistono già le professioni dei futuro e gli strumenti per verificare le best practices dei leaders di mercato.

Ma come si comporta il consumatore? Gli utenti ora hanno accesso a tutte le informazioni in qualsiasi momento e luogo. Per questo risulta complicato attirarli. Anche questo non significa che sia una missione impossibile.

Il valore del digital marketing

Cos’è il digital marketing in confronto alle altre strategie? Cosa riguarda? Sapresti dire quali sono le caratteristiche principali che definiscono questo termine? Perché dovresti buttarti in questo mondo?

È molto probabile che tu sia cresciuto con le famose 4 P. Prodotto, Prezzo, Posizionamento e Promozione. Il fatto che il rinnovamento costante è la chiave del successo del marketing digitale non è un mito. E, di conseguenza, tutto si è evoluto. Le 4 P ora sono le 7 C e grazie a queste innovazioni ora puoi ottenere tutto questo:

  • Misura. Uno dei vantaggi del comprendere cosa sia il marketing digitale e del saperlo utilizzare è che la misurazione delle strategie sarà molto più completa e semplice rispetto alla misurazione delle strategie tradizionali.
  • Capacità di personalizzazione. Il digital marketing è ciò che ha permesso di raggiungere livelli alti di segmentazione e personalizzazione.
  • Visibilità del brand. Riuscire ad essere ai primi posti di google. Come sai attualmente se un brand non è su Internet, non esiste.
    • La lead generation, la retention e la fidelizzazione dei clienti è più efficace.
    • Come conseguenza, le vendite aumentano.
    • La creazione di una community social ti permetterà di umanizzare il tuo brand e creare collegamenti emozionali più stretti con i clienti.
    • Puoi applicare diverse strategie, diversi canali e sperimentare quali funzionano meglio. Pensi che il marketing tradizionale ti offra questa flessibilità?
    • Non hai bisogno di grandi investimenti.

Tutte queste caratteristiche sono avallate da dati più specifici del digital marketing come le ultime statistiche.

Fino a oggi, quando si affrontava la questione del marketing digitale, si fornivano guide per approfondire ogni questione. Ma se facciamo un ripasso dei vari aspetti?

Sai cos’è il digital marketing?

Per definire cos’è il digital marketing bisogna spiegare varie strategie, strumenti e canali che permettono a questo concetto di prendere vita. Ciò si deve al fatto che ingloba tutte le azioni o strategie pubblicitarie che si attivano nei diversi media e canali di internet.

All’inizio questo termine si plasmava sulle pagine web 1.0 come transazione dalla pubblicità dei media tradizionali ai primi siti. Ma, come puoi immaginare, era molto diverso

Gli inserzionisti si limitavano a lanciare i loro messaggi all’audience. Non esisteva la bidirezionalità nel processo comunicativo. E ora, ovviamente, non si comprende la comunicazione unidirezionale in nessuna strategia.

Quando è nato il web 2.0 tutto è cambiato. È nata la possibilità di scambiare contenuto in maniera semplice grazie ai social. Ossia attualmente non puoi definire cosa sia il digital marketing senza parlare di feedback tra brand e consumatori.

Gli aspetti principali del digita marketing sono:

1.- Il sito web

Cos’è il digital marketing

Il digital marketing non è comprensibile se non si parla di sito web come finestra sul mondo.

Di fatto, avere un sito professionale è vitale perché si trasmetta la fiducia necessaria all’utente. Ma senza dubbio quando la crei devi pensare all’esperienza dell’utente per fare in modo che sia semplice, intuitiva e comoda da utilizzare.

Uno dei grandi obiettivi del digital marketing per quest’anno è fare in modo che l’esperienza dell’utente sia una priorità. Prendi noto di questo dato di WARC: il 53% dei brand danno priorità alla user experience nelle loro strategie di trasformazione digitale nel 2018.

2.- Il corporate blog

Cos’è il digital marketing

Come segnala lo Studio del Content Marketing in America Latina e Spagna, solo il 15% delle aziende non conosce la forza del content marketing. Ovviamente, un 60% ha come priorità la creazione di un blog, investendo il 32% del budget totale in content marketing.

Sai cos’è il digital marketing focalizzato su un blog? Sei cosciente di dove puoi arrivare?

  • Migliorerai il tuo posizionamento sui motori
  • Aumenterai il traffico
  • Migliorerai il valore del tuo sito su Google
  • Genererai più leads. Come puoi vedere nell’infografica, i brand che creano e condividono contenuti sul loro blog con frequenza costante generano un 67% in più di lead rispetto a coloro che non lo fanno
  • Migliorerai la credibilità della tua azienda
  • Umanizzerai il brand
  • Darai un valore aggiunto al tuo sito
  • Fidelizzerai i clienti
  • Genererai partecipazione, autenticità e differenziazione
  • Inoltre avrai la possibilità di monetizzare il tuo blog per generare più entrate

3.- Il posizionamento sui motori

Cos’è il digital marketing

Il posizionamento sui motori di ricerca o SEO (Search Engine Optimization) fa in modo che nel momento in cui un utente effettua una ricerca un prodotto o un servizio, ti trovi. Come? Tu sarai nelle prime posizioni.

Ma se vuoi che il tuo sito compaia ben posizionato bisogna considerare diversi fattori:

  • La struttura della pagina web
  • Una strategia di link building efficace
  • Usabilità
  • Il contenuto e il modo di mostrarlo. Ossia, i diversi formati
  • Ovviamente, la scelta corretta delle parole chiave tramite le quali si posiziona il tuo sito web

Ti consigliamo di considerare i diversi consigli per posizionare un sito e che, ovviamente, tu ti mantenga al margine dei miti sul SEO che puoi incontrare.

4.- Pubblicità display

Cos’è il digital marketing

Un altro canale che ti aiuterà a comprendere cos’è il digital marketing è, senza dubbio, la pubblicità, indipendentemente dal fatto che sia fatta sui motori di ricerca, con Adwords o sui social.

Potremmo dire che tra tutte le strategie di marketing digitale, questa è quella che permette di ottenere risultati in maniera rapida.

5.- Email marketing e SMS Marketing

L’email è uno dei canali più potenti in qualsiasi strategia di digital marketing. Di fatto, se utilizzi il double opt-in e ti assicuri che l’utente voglia ricevere i tuoi messaggi, i risultati che puoi ottenere sono eccellenti.

Ti consigliamo di seguire i consigli per ottimizzare questo canale.

Anche l’SMS è un canale che può essere associato all’email per ottenere migliori risultati. Se osservi le statistiche comprenderai che lanciare strategie via SMS è una grande scelta.

I suoi vantaggi sono multipli ma uno dei migliori è che il 90% degli utenti capisce che i programmi di SMS marketing permettono di accedere a benefici che, in altra maniera, non potresti avere. Quindi i consumatori sono ricettivi di fronte a queste comunicazioni.

6.- Social

Cos'è il digital marketing

Attualmente è necessario che, come brand, tu sia presente sui principali social in cui si muove il tuo pubblico target. In questo modo potrai creare una community, fissare legami emozionali e umanizzare il tuo brand.

Inoltre questi canali sono ideali per creare brand ambassadors che si incarichino di parlare bene della tua attività e di consigliarti agli altri.

7.- Influencer marketing e marketing di affiliazione

Cos’è il digital marketing

L’influencer marketing è il processo che identifica profili influenti sui social per utilizzare questo potere al fine di promuovere un prodotto o servizio. Le caratteristiche degli influencer più potenti sono:

  • Hanno una forte influenza sui tuoi clienti potenziali
  • Hanno una reach nel loro sito web e un’importante presenza sui social
  • Hanno la capacità di trasmettere una forte affinità di brand
  • Credibilità e fiducia con il pubblico come esperti su uno specifico tema

Ovviamente il valore maggiore è che gli utenti credono ai consigli. Nel marketing di affiliazione, invece, un’azienda si associa ad affiliati (blogger, editori, aziende, organizzazioni, ecc.) per promuovere il suo brand.

I due casi si utilizzano per lo stesso fine ma hanno differenze. Ti consigliamo di imparare a utilizzare ogni strategia nella giusta misura.

Ora che sai cos’è il digital marketing con più esattezza, non ti resta che attivarti. Se ciò che vuoi è migliorare e pianificare una strategia, scommetti su Antevenio. Siamo specialisti in performance marketing e lanceremo la tua strategia per raggiungere gli obiettivi fissati.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *